La Nazionale

Durante le prime gare della Fis Master Cup, disputate a Pila, c’è stata l’occasione per consegnare ai legittimi destinatari, i distintivi di appartenenza alla rappresentativa Nazionale Master. Si è ripetuta la cerimonia con la foto di rito all’interno della festa per la premiazione della FIS Master Cup di Pila. Dopo le due manche dello slalom, tutti a tavola all’Hermitage, dove l’organizzazione del Pila ha offerto il pranzo.  La bella giornata di sole, l’efficienza di giudici e sci club, assieme alla ben nota professionalità dei crono valdostani ben si coniuga con la convivialità, evitando contrattempi e lungaggini, si migliora lo spirito e, qui è stato tutto “Bello”. Quasi tutti presenti, nella foto si coglie lo spirito. Sempre da sx, in basso: Valerio Locatelli e Maria Luisa Curioni, prima fila: Gianfredo Puca, Helga Runggaldier, Anna Fabretto Martinelli, Marcella Castellano, Ilaria Ferrando, Marina Capretta, Margherita Sabadin; subito dietro: Luca Conti, Enrico Rossi, Alberto Corsi, con Lorenzo Ferrari dietro, poi: Paolo Cappellato, Luca Novi, sopra di lui: Michele Tommasi, Doranna Melegari, Corrado Canonico, Alessandro Falez e, più alto di tutti: Ewald Pixner. Un piccolo intoppo ha fatto ritardare Alessandra Pietroni e Mauro Lapucci, ma c’erano anche loro, dispersi sulle piste Hermann Oberlechner, Giordano Sorarù, Stefano Pastorini e Nadir De Rocco, ma ci mancherebbe, hanno ricevuto il distintivo anche loro. Ai pochi che hanno saltato Pila sarà consegnato in occasione delle prossime gare. A tutti i Master della Nazionale i complimenti della Federazione e del Presidente Flavio Roda.

2019-01-14T11:14:47+00:00